fbpx
3929543336 info@parocentro.it

 

26 Aprile 2019

È in corso in questi giorni a Barcellona il Simposio Internazionale di Osteologia organizzato dalla Osteology Foundation, che quest’anno prende il titolo di “THE NEXT REGENERATION”. L’evento, che si svolge dal 25 al 27 aprile è il più importante forum mondiale sull’osteologia in campo odontoiatrico e richiama ogni tre anni un gran numero di dentisti, igienisti dentali, parodontologi e chirurghi maxillo facciali.

L’edizione del 2019 prende il titolo – e l’implicito gioco di parole – dai due principali temi trattati. In primis la “Regeneration” e quindi un focus sulle nuove tecniche, terapie e tecnologie di rigenerazione dei tessuti orali, un campo in cui negli ultimi anni vi sono stati sviluppi considerevoli. In secondo luogo poi la nuova “Generation” di dentisti e specialisti della salute orale, sia come partecipanti all’evento che in quanto esperti emergenti chiamati a presentare le loro ricerche.

 

 

La rigenerazione, soprattutto per i difetti non convenzionali, è il futuro della parodontologia. – Afferma Filippo Graziani, professore ordinario di Parodontologia presso l’Università degli Studi di Pisa – La chirurgia parodontale è ancora necessaria, ma negli ultimi anni grazie alle nuove tecniche rigenerative anche i denti che in passato venivano comunemente considerati senza speranza hanno adesso delle possibilità di essere salvati. È importante cambiare approccio nei confronti della parodontologia.”

Durante l’evento si alterneranno dimostrazioni e presentazioni da parte di dentisti ed odontoiatri a sessioni specificamente rivolte ai ricercatori, in linea con il motto della Osteology Foundation “Linking Science with Practice in Regeneration”, oltre a format innovativi e competition sui migliori casi di studio.

Nell’ambito dell NEXT REGENERATION CORNER sarà poi possibile interagire con gli esperti, tra cui lo stesso Graziani, presente nella sessione delle 11.45 di sabato 27 aprile dal titolo “The future of oral regeneration – what are the most promising techniques, technologies and materials”.

 

Il programma completo è disponibile sul sito dell’evento: https://www.osteology-barcelona.org/programme/overview/

Maggiori informazioni sul sito ufficiale: https://www.osteology-barcelona.org