Skip to main content
Parla con noi !

La terapia parodontale non-chirurgica: se ne parla al secondo incontro del Corso Annuale di Parodontologia ed Implantologia SIdP

Inizia oggi il secondo incontro del VI Corso Annuale di Parodontologia e Implantologia della Società Italiana di Parodontologia ed Implantologia SIdP. In questi due giorni di sessioni teoriche e pratiche presso l’Educatorio del Fuligno a Firenze, il professor Filippo Graziani dell’Università di Pisa e il professor Cristiano Tomasi dell’Università di Gothenburg si rivolgeranno ad una ampia e numerosa platea di colleghi che vogliono dedicarsi alla parodontologia, trattando la tematica della Terapia non-chirurgica.

La terapia non-chirurgica è oggi la base fondante della parodontologia moderna, mirata a ridurre sensibilmente la carica batterica ed attivare il processo di guarigione. La terapia inizia dal momento della diagnosi fino alla prima rivalutazione, cioè quella fase in cui si considerano i risultati ottenuti e si decide come proseguire. Si tratta di un percorso che ha al suo centro il paziente ed in cui il parodontologo deve saperlo guidare, aiutandolo a cambiare le sue abitudini per favorire il trattamento della parodontite.

Nella maggior parte dei casi la terapia non-chirurgica è sufficiente a risolvere il problema e a mettere sotto controllo la malattia, per poi proseguire attivando la terapia di supporto. Altre volte bisognerà invece sottoporre comunque il paziente a chirurgia ma anche in questo caso è la terapia non-chirurgica a preparare il paziente, riducendo lo stato infiammatorio, portando ad un buon controllo della placca e soprattutto mantenendo i tessuti sotto controllo.

 

Il programma completo del corso è disponibile sul sito SIdP: https://www.sidp.it/media/ta5l8pu.pdf

contact action add button