fbpx
3929543336 info@parocentro.it

Il filo interdentale

Il filo interdentale è ormai una seconda scelta rispetto allo scovolino,  più efficace e semplice da utilizzare.

Usi il filo interdentale solo due giorni prima dell’appuntamento con il tuo dentista? Ti diamo una buona notizia: puoi smettere di utilizzarlo.

La tecnica per usare correttamente il filo interdentale è complicata. Per questo solo pochi lo utilizzano. È difficile pulirsi le zone posteriori, che invece sono ricche di placca.

È per questo motivo che dal 2015 nelle nostre linee guida diciamo che lo strumento principale per chi è affetto da parodontite è lo scovolino, da utilizzare prima dello spazzolino.

Se stai usando il filo interdentale e ti trovi bene, puoi continuare a utilizzarlo senza problemi (preferibilmente prima di usare lo spazzolino).

Se invece lo hai sempre trovato scomodo e difficile, puoi abbandonarlo senza sensi di colpa: inizia a usare lo scovolino, che è lo strumento principe dell’igiene orale.

Lo strumento principale per chi è affetto da parodontite è lo scovolino.

La Federazione Europea di Parodontologia (EFP), di cui il prof. Graziani è membro, dice che “nonostante l’uso del filo interdentale sia sempre stato largamente consigliato, è degno di nota che la maggior parte degli studi disponibili non dimostrano che sia efficace nella rimozione della placca e nella riduzione delle infiammazioni delle gengive.”

Uno studio del 2008 pubblicato sull’International Journal of Dental Hygiene ha confrontato 11 articoli scientifici in cui si osservavano i risultati dell’uso del solo spazzolino da denti a quelli dell’uso combinato di spazzolino e filo interdentale: su 11 diverse analisi, 8 non riscontravano nessuna differenza nella quantità di placca presente sui denti dei partecipanti, che avessero usato il filo o meno.

Non esistono prove scientifiche che giustifichino l’uso del filo interdentale.

L’Associazione Americana di Dentisti (ADA) continua a promuovere attivamente l’uso del filo interdentale, ma l’opinione della ADA è questionabile per i suoi chiari legami con l’industria.

Le aziende che producono filo interdentale collaborano da anni con l’ADA: in cambio di un compenso, l’ADA certifica l’efficacia del filo interdentale prodotto da ogni azienda. Gli studi che dovrebbero provarne l’efficacia sono spesso pagati e condotti dalle aziende.

Per un approfondimento, ti invitiamo a leggere l’articolo de Il Post dove intervistano il prof. Graziani su questo argomento: “Ci hanno sempre mentito sul filo interdentale“.

Igiene orale: Strumenti e tecniche corrette.

Spazzolino da denti

Clicca per saperne di più

Scovolino interdentale

Clicca per saperne di più

Filo interdentale

Clicca per saperne di più

Dentifricio

Clicca per saperne di più

Collutorio

Clicca per saperne di più

Gengive e Qualità di Vita

Scopri subito se le tue gengive sono a rischio.

Scopri in soli 5 minuti se sei a rischio di parodontite con il nostro Test di Qualità di Vita e Salute Sistemica.

O, se preferisci, contattaci per risolvere i tuoi dubbi o per prendere appuntamento.