fbpx

Parodontite e malattie cardiovascolari

Attento: se soffri di parodontite grave, corri più rischi di sviluppare una patologia cardiovascolare.

Le persone con una patologia grave alle gengive hanno un 25% - 50% più possibilità di soffrire una patologia cardiovascolare.

Perché chi soffre una patologia gengivale è a rischio?

Tanto i cardiologi come i dentisti pensano che la maggior propensione a sviluppare malattie cardiovascolari si deve alla presenza di numerosi batteri sotto le gengive, e che dalle gengive passano al torrente sanguigno fino a influenzare altri organi.

La eccessiva presenza di batteri nelle gengive può alzare il livello di rischio cardiovascolare tra 1,7 e 3,3 volte.

Secondo la Associazione Americana di Cardiologia, la salute e pulizia del cavo orale è una strategia efficace per prevenire patologie del cuore come l’ischemia miocardica. (fonte)

Chi soffre di parodontite è più a rischio di avere una coronaropatia di qualche tipo.

In un articolo recente, la AAC inizia a parlare di possibile relazione di causa effetto (fonte):
Oltre che per l’ischemia miocardica, anche per altre patologie legate al cuore sono state evidenziate connessioni con la parodontite:

  • aterosclerosi
  • ipertensione
  • dislipidemia

Fattori di rischio

Parodontite e malattie cardiovascolari condividono gli stessi fattori di rischio.

Entrambi per esempio dipendono in parte dallo stile di vita: un miglioramento nelle abitudini di vita gioverebbe a entrambe le patologie.

I principali fattori di rischio per patologie parodontali e cardiovascolari sono:

  • ipertensione
  • obesità
  • diabete
  • colesterolo alto
  • sedentarietà
  • tabagismo

Soffri di gengivite, e temi di poter avere una parodontite?

Mettiti in contatti con noi prima che sia troppo tardi.

A Parocentro salviamo i tuoi denti e curiamo le tue gengive per migliorare la tua qualità di vita.

Benefici del trattamento parodontale per il cuore

Benefici del trattamento parodontale per il cuore

Per entrambe le malattie, la prevenzione è fondamentale.
Per fortuna, la prevenzione della paradontite è relativamente semplice, se effettuata in modo adeguato e con un controllo periodico.
Benefici del trattamento parodontale per il cuore:
  • diminuzione di episodi di arteriosclerosi
  • abbassamento dei livelli della proteina C-reattiva a ranghi considerati di basso rischio cardiovascolare
L’igiene del cavo orale migliora la salute cardiovascolare.
Le conseguenze di una patologia parodontale possono essere molto serie.
È bene tenere a mente che le cause di morte più frequenti in Italia sono le malattie ischemiche del cuore (75.098 casi), le malattie cerebrovascolari (61.255) e altre malattie del cuore (48.384). (fonte. Istat)
Le 3 principali cause di morte nel 2012 furono infatti:
  1. Malattie ischemiche del cuore (12,2%)
  2. Malattie cerebrovascolari (10%)
  3. Altre malattie del cuore (7,9%)

logo parocentro

Chi siamo e perché sappiamo quello che diciamo.

Parocentro è un centro dedicato alla Parodontologia Conservativa. Ci occupiamo esclusivamente di gengive.

Non vogliamo metterti impianti ma salvare i tuoi denti.

Seguiamo un protocollo altamente personalizzato e un trattamento indolore, mirato a salvare i tuoi denti, agendo sulle cause del problema.

Il 48% dei nostri pazienti viene da noi seguendo il consiglio del proprio dentista. Il 40%, viene a Parocentro per il suggerimento di un familiare o conoscente che è stato nostro paziente.

Quando incontriamo un paziente, non vediamo una patologia, ma una persona che faremo di tutto per accompagnare verso la salute e una recuperata serenità.

Il nostro motto è “avere a cuore le gengive, per vivere meglio” perchè il benessere inizia dalle gengive.

Soffro di una patologia cardiovascolare.
Vado tranquillo dal dentista?

Soffro di una patologia cardiovascolare. Vado tranquillo dal dentista?

  • Se stai prendendo un anticoagulante per il cuore, devi informare il tuo dentista: è un elemento importante per arrivare al trattamento dentale e parodontale adeguato.
  • Se soffri di insufficienza cardiaca, puoi sottometterti a un trattamento dentistico di routine senza nessun tipo di precauzione speciale
  • Non devi sospendere il tuo trattamento con antiaggreganti (per esempio l’aspirina), neanche nel caso tu fossi reduce da una angioplastica. Semplicemente, la perdita di sangue potrebbe essere lievemente maggiore, ma non c’è motivo di preoccuparsi.
  • Se hai una protesi meccanica in seguito a una valvulopatia, dovrai usare anticoagulanti per tutta la vita. In quel caso, il dentista o parodontologo dovranno farti fare una profilassi previa con antibiotici e un’analisi per misurare la coagulazione. Normalmente, per evitare una trombosi si sospende il trattamento anticoagulante 48 ore prima dell’intervento chirurgico, se si tratta di un intervento di una certa importanza.

Come vedi, non ci sono precauzioni particolari da prendere. Sicché, non hai scuse: abbi cura della salute della tua bocca e contatta noi o il tuo dentista per una visita di controllo, una diagnosi sicura e una terapia adeguata.

Se curi le tue gengive, le tue arterie e il tuo metabolismo staranno meglio.

Curare una gengivite o una paradontite colta a tempo è più facile, economico ed efficiente che aspettare per prevenire e trattare una parodontite avanzata.

Il legame tra salute delle tue gengive e salute di tutto il tuo corpo è reale e importante. Per di più, se hai già una patologia cardiovascolare, una paradontite non trattata può compromettere seriamente il tuo benessere.

Soffri di gengivite, e temi di poter avere una parodontite?

Mettiti in contatti con noi prima che sia troppo tardi.

A Parocentro salviamo i tuoi denti e curiamo le tue gengive per migliorare la tua qualità di vita.