Skip to main content
Parla con noi !

Costruiamo insieme un metodo personalizzato d’igiene orale quotidiana, facile ed efficace, che risponda alle tue necessità e alle tue abitudini.

La tua partecipazione attiva riveste un ruolo critico, come in tutte le patologie croniche. Sapersi pulire correttamente il cavo orale è molto più difficile di ciò che normalmente si pensa.

1. Rimozione della placca e training d'igiene orale

In questa sessione procediamo alla rimozione della placca e tartaro (Scaling & Polishing coronale), e di tutti i fattori che impediscono un corretto controllo della placca.

Se necessario, facciamo analizzare dal laboratorio microbiologico la placca prelevata, per capire la tipologia dei batteri che popolano le tue tasche nel caso si abbia bisogno di prescrivere antibiotici.

2. Rimozione di placca e tartaro al di sotto del margine gengivale

Procediamo alla rimozione della placca e di eventuali concezioni di tartaro al di sotto del margine gengivale (Debridment & Scaling) e regolarizziamo le superfici delle radici dentali che sono rimaste esposte alla placca batterica (Root Planing).

Questa terapia non è dolorosa, è raro che si debba ricorrere all’anestesia locale, e in 2-3 sedute completiamo il trattamento di tutto il cavo orale. In alcuni casi si può addirittura effettuare tutto il trattamento in una sola seduta.

Gli strumenti utilizzati sono molteplici: strumentari ultrasonici, micro-lame e curettes manuali. Nelle patologie peri-implantari (mucosite e peri-implantite) si utilizzeranno anche air-polishing e laser in fotodinamica che non saranno però quasi mai utilizzate intorno ai denti.

3. Rimozione ulteriore della placca e controllo delle manovre d’igiene orale

Sei settimane dopo la sessione 2 (Debridment Sottogengivale) si procede ad una nuova seduta di rimozione di placca dentaria (Scaling & Polishing) e controllo dell’efficacia della manovre d’igiene orale.

Questa fase è importante affinchè la guarigione avvenga nel controllo totale della placca batterica e per monitorare con attenzione i tuoi progressi nel gestire la propria igiene orale.

4. Visita di rivalutazione dopo 3 mesi

In questa visita si valuta la guarigione ottenuta. Ripetendole procedure della prima visita, e metteremo a confronto i nuovi valori con quelli iniziali per valutare in modo critico i progressi ottenuti.

Lo scopo è di decidere se è necessario procedere ad ulteriori trattamenti. In tal caso si è soliti programmare dei piccoli interventi chirurgici ambulatoriali o ripetere questa fase.

Effettueremo inoltre una nuova supervisione medico-nutrizionale per valutare gli effetti della terapia odontoiatrica e medica a livello sistemico.

L’efficacia delle terapie non chirurgiche è sempre maggiore

La maggior parte del nostro trattamento si esegue nelle prime fasi, con la gestione dei fattori di rischio. Si fa ricorso all’atto chirurgico solo in caso di difetti e aree localizzate particolarmente gravi.

contact action add button